• MERCOLEDÌ 2 DICEMBRE 2020 - S. Bibiana vergine e martire

Tangenti sulle gare d’appalto a Roma: Asso-consum si costituirà parte civile.

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Asso-consum e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Asso-consum, associazione per la difesa dei consumatori, degli utenti e dei cittadini, componente
Cncu, comunica che si costituirà parte civile nel caso in cui il funzionario del dipartimento Sviluppo
infrastrutture e Manutenzione urbana di Roma Capitale, Ercole Lalli e i due imprenditori, Luigi
Martella ed Alessio Ferrari, fossero rinviati a giudizio.
Al momento i tre sono ai domiciliari con l'accusa di corruzione e turbata libertà degli incanti in
quanto avrebbero condizionato, con un passaggio di denaro, le gare d'appalto per la manutenzione e
la sorveglianza delle strade della Grande Viabilità romana. Tra le gare anche la prima assegnata dal
Comune per il Giubileo.
Il presidente Aldo Perrotta afferma: “Bisogna colpire duro contro i mali affari fra burocrazia
romana e l’imprenditoria”.
Ufficio stampa
Asso-Consum
ASSO



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it