• GIOVEDÌ 3 DICEMBRE 2020 - S. Francesco Saverio

Scappa anche il pianista di Yarmouk

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ansa.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(ANSA) - BEIRUT, 15 SET - Alla fine è scappato anche lui da Yarmuk: è in fuga verso l'Europa attraverso Turchia e Grecia Ayham Ahmad il pianista palestinese che per due anni è rimasto nel martoriato campo profughi di Damasco a consolare con la sua musica chi, come lui, era intrappolato e sotto assedio, preso tra il fuoco dei jihadisti dell'Isis e le bombe dei militari del presidente Bashar el Assad. Nel suo "Diario di un viaggiatore per mare", Ahmad aggiorna gli amici sulle difficoltà dei migranti.   



Macrolibrarsi
Sannioportale.it