• MERCOLEDÌ 21 APRILE 2021 - S. Anselmo vescovo

Migranti: il profugo che commosse il mondo arriva a Berlino

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ansa.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


E' arrivato a Berlino per iniziare una tanto agognata nuova vita: è Laith Majid, il rifugiato iracheno immortalato in lacrime al suo arrivo in Grecia il mese scorso, stringendo a sé la figlia, la cui fotografia ha fatto il giro del mondo. "La gente conosce il significato dell'amore", ha detto Majd, spiegando di aver ricevuto una calda accoglienza in Germania. "Siamo fuggiti dalla morte e ringraziamo Allah per la vita che ci attende ora", ha aggiunto, accompagnato dalla moglie e i due figli piccoli.   



Sannioportale.it