• MARTEDÌ 24 NOVEMBRE 2020 - S. Crisogono martire

Fukushima, dispersi sacchi radioattivi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ansa.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L'alluvione che ha duramente colpito il nordest del Giappone, con un bilancio di 7 vittime e 15 dispersi, ha disperso nella prefettura di Fukushima decine di sacchi riempiti coi residui radioattivi raccolti coi lavori di decontaminazione seguiti alla crisi nucleare alla centrale di Fukushima Dai-Ichi. Nel villagio di Iitate diversi contenitori hanno riversato materiale. 293 sacchi sono finiti in un fiume, e solo 171 sono stati recuperati.   



Sannioportale.it