• MARTEDÌ 27 OTTOBRE 2020 - S. Frumenzio vescovo

eSports, sotto il coronavirus in India puntate cresciute del +62%, nel 2023 mercato da 1,6 miliardi di dollari

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Agimeg.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La pandemia di coronavirus, che la scorsa primavera ha bloccato per mesi i campionati sportivi dell’intero pianeta, ha dato una forte spinta ad altri tipi di scommesse, come quelle sugli eSports. In particolare in India si è registrata un’impennata di puntate, pari al +62%, sugli sport elettronici, a scapito delle scommesse tradizionali, letteralmente crollate. Per gli addetti ai lavori il mercato indiano, complice anche una popolazione di 1,3 miliardi di individui, produrrà entro il 2023 un giro d’affari, solamente per le scommesse sugli eSports, pari a 1,6 miliardi di dollari. Anche se ora i campionati sportivi sono ripresi, si calcola che da qui a fine anno uno scommettitore su tre continuerà a puntare sugli sport elettronici. lp/AGIMEG



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it