• LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020 - S. Matteo apostolo

Wenger contro Guardiola, suo annuncio destabilizza

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright ANSA.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Arsene Wenger contro Pep Guardiola: il manager dell'Arsenal ha criticato la scelta del catalano di annunciare il suo addio al Bayern Monaco con sei mesi di anticipo. In scadenza di contratto a giugno, Guardiola ha confermato settimana scorsa l'intenzione di lasciare l'Allianz Arena per una nuova avventura. Una decisione che ha scatenato una girandola di ipotesi e supposizioni sul futuro del tecnico catalano, inseguito da tutti i top-team d'Europa. In Premier League non solo i due club di Manchester, ma anche Chelsea e Arsenal sono interessati all'ex tecnico del Barcellona. Finendo per destabilizzare, inevitabilmente, gli attuali manager di quei club. "Personalmente non condivido che un tecnico esca allo scoperto così presto e dica che cosa farà, non credo sia necessariamente una buona cosa per la sua squadra e tanto meno per gli altri allenatori coinvolti nelle speculazioni di mercato" ha detto Wenger. Nulla da ridire contro Guardiola, e il suo talento in panchina: "E' un allenatore di qualità, nessuno lo può negare. Non tanto per quanto ha già vinto, quanto per l'attitudine positiva che ha sempre trasmesso alle sue squadra, il mio rispetto è massimo". IL VIDEO  



Macrolibrarsi
Sannioportale.it