• VENERDÌ 5 MARZO 2021 - S. Foca martire

Test guida autonoma di 580 km in Francia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright ANSA.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(ANSA) - ROMA, 12 OTT - La guida autonoma è sempre più vicina e l''ultimo ''long test'' effettuato da Citroen sulla rete viaria pubblica transalpina ne è una conferma. In occasione dell''Intelligent Transport Systems (ITS) World Congress svoltosi a Bordeaux, una C4 Grand Picasso, attrezzata con telecamere e radar, ha percorso in maniera totalmente autonoma ben 580 km di strade normali. La vettura ha regolato da sola la velocità ed effettuato numerosi sorpassi, in funzione degli altri veicoli e dei limiti del Codice. Il sistema prevede cinque livelli differenti di assistenza alla guida, da quella limitata ad avvisi e interventi di emergenza alla conduzione totalmente autonoma. Per il gruppo PSA, che ha ottenuto nel luglio del 2015 l''autorizzazione a far circolare sulle strade francesi quattro veicoli ''laboratorio'' a guida autonoma, si tratta di un importantissimo risultato. L''allargamento dei test a una quindicina di vetture entro il 2016 permetterà a Peugeot Citroen di accelerare ulteriormente lo sviluppo di questa tecnologia che ha come primo obiettivo la riduzione dell''incidentalità. Alla ventiduesima edizione dell''ITS World Congress, la Casa d''Oltralpe ha presentato anche i sistemi di comunicazione ''Car to Car'', per la connessione dei veicoli fra loro e ''Car to infrastructure'', per lo scambio di informazioni fra le auto e la rete viaria. La tecnologia sarà proposta dal 2016 su una flotta di 1.110 veicoli che Citroen allestirà nell''ambito del programma Scoop@F. I mezzi saranno in grado di comunicare in tempo reale con i gestori delle infrastrutture di 2.500 km di strade di 5 regioni francesi, scambiando informazioni sul traffico e su eventuali problematiche relative alla circolazione.
   



Macrolibrarsi
Sannioportale.it