• LUNEDÌ 26 OTTOBRE 2020 - S. Florio martire

Siria: Kerry, con Riad per stabilità

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright ANSA.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


I rapporti tra Stati Uniti e Arabia Saudita sono più forti che mai e i due Paesi lavoreranno insieme per tentare di porre fine al conflitto in Siria e nello Yemen.
    Così il segretario di Stato Usa, John Kerry, al termine del viaggio a Riad. "Abbiamo una relazione e un'alleanza solida come non mai e non è cambiato nulla per il fatto di aver lavorato insieme per eliminare un'arma nucleare nella regione", ha detto Kerry, riferendosi all'accordo sul nucleare con l'Iran. Le dichiarazioni del segretario di Stato Usa giungono al termine degli incontri con i partner sauditi e del Golfo per rassicurare gli alleati, scettici dopo l'accordo con Teheran.
   



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it