• LUNEDÌ 25 OTTOBRE 2021 - S. Bonifacio I papa

Renzi ad assemblea Pd: 'In Ue basta egoismi di qualche Paese dominante'

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright ANSA.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


"Oggi la realtà dice che l'Europa è ferma, ha bisogno di essere rimessa in moto e anche dal punto di vista economico ha bisogno di una strategia non semplicemente incentrata sugli egoismi di qualche paese dominante che non riesce ad avere una strategia valida per tutti". Lo ha detto il premier Matteo Renzi all'assemblea Pd. SEGUI LA DIRETTA "Nell'assemblea di Milano a luglio in piena Expo lanciammo una provocazione sulle tasse, dicemmo che abbassarle è un qualcosa di sinistra - ha aggiunto Renzi - . In Italia se cerchiamo un qualsiasi istituto di sondaggi vediamo che la parola destra è associata ad abbassamento delle tasse, sinistra all'innalzamento delle tasse. Ma è vero il contrario: in Italia il partito delle tasse è la destra, il partito che ha abbassato le tasse è il Pd". Lo ha detto il premier Matteo Renzi all'assemblea Pd. Il premier è anche intervenuto sul caso Regeni, il giovane ricercatore italiano morto in Egitto: "Non accetteremo una verità artificiale e raccogliticcia: siamo l'Italia e non accetteremo mai una verità di comodo. Non c'è business o realpolitik che tenga, non è un optional la verità per Giulio". "Abbiamo scelto di tenere fortemente vivo il ricordo di Valeria Solesin - ha proseguito Renzi - e con Francois Hollande abbiamo deciso di dedicarle il vertice bilaterale annuale tra Italia e Francia che si svolgerà a Venezia quest'anno l'8 marzo, perché Valeria aveva studiato i temi della donna. L'8 marzo ricorderemo i tragici fatti di Parigi e quella ragazza".



Macrolibrarsi
Sannioportale.it