• DOMENICA 5 LUGLIO 2020 - S. Antonio Maria Zaccaria

GRANDINE come fosse NEVE: strade e campagne coperte di ghiaccio nel Salento

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Meteogiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L'instabilità temporalesca ha colpito pesantemente la Puglia meridionale nel corso di sabato, con temporali a più riprese che hanno portato pioggia torrenziale e violenta grandine sulle zone centro-orientali del Salento e in Valle d'Itria. Si sono registrati accumuli anche superiori ai 40 millimetri. [I1] Violente grandinate hanno investito diverse località, fra le quali Melpignano, Maglie, Ruffano e Surano, ma anche l'area a sud di Lecce e la zona di Latiano, nel brindisino. In breve tempo le strade e le campagne sono state ricoperte da uno spesso strato bianco, con temperature crollate di oltre 10 gradi in pieno giorno. A Melpignano si è reso necessario l'intervento di un trattore per rimuovere dalle strade la grandine che sembrava neve. Basti pensare che il deposito al suolo della grandine ha addirittura superato localmente i 10-15 cm di altezza. La situazione peggiore e i danni ingenti hanno riguardato le coltivazioni, con la grandine che ha compromesso irrimediabilmente i raccolti su varie parti del Basso Salento. Sono stati distrutti interi campi di verdure, ma danni incalcolabili si sono avuti anche agli alberi da frutto.



Sannioportale.it