• SABATO 29 GENNAIO 2022 - S. Costanzo patrono di PG

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Meteogiornale.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



CONFERME di meteo con GELO dalla SIBERIA per La Niña e Vortice Polare favorevoli

[caption id="attachment_32088" align="aligncenter" width="1280"] Meteo gelido dalla Siberia.[/caption] È meteo invernale, il Vortice Polare è instabile, ha avuto scossoni precocissimi. Poi ci sono la La Niña ed una copertura nevosa della Siberia eccezionale già in Ottobre. Stiamo parlando di quelle condizioni meteo che gli scienziati che studiano il clima indicano favorevoli verso un’evoluzione meteo con correnti siberiane verso l’Europa e l’Italia.   Il vento gelido sferzante dalle lontane pianure sarmatiche, figlio della Siberia più profonda inizia ad essere prospettato verso la Russia europea, come ogni anno, dopo la metà mese di dicembre.   La Niña sta favorendo questo scorcio di stagione con il maltempo in Europa ed in Italia, ma ecco che entrano in gioco eventi nuovi. Ci sono proiezioni a lunghissimo termine che verso la fine della seconda decade di dicembre, mostrano aria siberiana in rotta verso l’Europa e forse l’Italia.   Una previsione di questo genere è sempre da confermare, in quanto vari fattori potrebbero alterare la sua rotta. Nel frattempo, la Stratosfera sopra il Polo Nord segna temperature in media di circa -60?. Il Polo Nord, in quota è attualmente avvolto da forti venti occidentali che formano il Vortice Polare. Una sorta di circolazione atmosferico chiusa che troviamo ogni inverno.   La Stratosfera è lo strato dell'atmosfera posto dai circa +/- 10 ...
Testi ed immagini Copyright Meteogiornale.it



Sannioportale.it