• VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021 - S. Marco vescovo

Covid: Zoomarine, Cdp dovrebbe finanziare anche parchi permanenti con progetti finanza agevolata

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Adnkronos.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Un’estate di eventi e di divertimento rimodulata dal Covid e dalle nuove modalità di vita sociale. Un pilastro del sistema turismo in Italia, con 230 parchi permanenti attivi che muovono oltre 26 milioni di turisti ed ben più di 1 milione di pernottamenti l’anno. In prima linea Zoomarine, il più grande parco marino italiano alle porte di Roma, un giardino zoologico con 40 ettari di verde che ospitano oltre 400 animali di 38 differenti specie, che in anteprima a Labitalia/Adnkronos ha dato i numeri dell’ultima stagione. Presenze e fatturato in calo del 50% rispetto ai volumi 2019. Una stagione breve, iniziata con vari mesi di ritardo (quando il governo ha consentito l’apertura dei parchi) che si avvia a conclusione a fine ottobre, con gli eventi dedicati ad Halloween. Quasi 5 mesi di attività in meno rispetto al passato, considerando che Zoomarine apre generalmente ad inizio febbraio, per chiudere a cavallo del Natale.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it