• GIOVEDÌ 6 MAGGIO 2021 - S. Benedetta vergine

Covid Italia, Confestetica: "Ricorso per aprire anche in zona rossa mentre medici estetici fanno botox"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Adnkronos.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


"Il governo ce l'ha con le imprese del settore estetico, visto che è stata disattesa una sentenza del Tar che sosteneva l'apertura dei centri estetici". Lo dice all'Adnkronos/Labitalia Roberto Papa, segretario nazionale Confestetica, associazione nazionale estetisti. "A gennaio - ricorda - il governo ha avuto la felice idea di chiudere i centri estetici, lasciando però aperti i parrucchieri; abbiamo fatto ricorso e abbiamo vinto. Nella sentenza c'è scritto che c'è stato un abuso di potere e che i relativi provvedimenti adottati dai tre dpcm sono illogici e immotivati".



Sannioportale.it