• GIOVEDÌ 6 OTTOBRE 2022 - S. Maria Francesca

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Adnkronos.com a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Assosistema risponde a consultazione del Consiglio di Stato sul Codice Appalti

(Adnkronos) - Assosistema Confindustria rende noto di aver inviato una nota al Consiglio di Stato con 4 punti fondamentali: 1) la richiesta di un decreto o regolamento attuativo diviso tra lavori, servizi e forniture che tenga conto delle diverse peculiarità dei tre settori, 2) una revisione prezzi che venga utilizzata per mantenere un equilibrio contrattuale e che non sia attivata solo di fronte ad eventi particolari con la sola discrezionalità del RUP, ma che sia specificata ed indicizzata in maniera chiara nei bandi di gara ed utilizzabile anche dalle aziende che erogano i servizi e le forniture, 3) la ridefinizione della disciplina delle varianti in corso d’opera estesa anche all’industria dei servizi e non solo ai lavori. Il covid ha dimostrato come la progettazione di un servizio complesso come quello sanitario debba necessariamente cambiare e farlo in maniera veloce, 4) far sì che i costi della sostenibilità ambientale non vengano sostenuti solo dalle imprese e che sia inserito nella base d’asta anche un costo ambientale del servizio che come per la sicurezza non deve essere soggetto a ribasso.
Testi ed immagini Copyright Adnkronos.com



Sannioportale.it