• MARTEDÌ 13 APRILE 2021 - S. Ermenegildo martire

Premio al San Gennaro Day per Belen, Simioli la definisce “un’opera d’arte vivente”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Sologossip.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il prossimo 25 settembre Belen Rodriguez riceverà il premio San Gennaro Day, un importante riconoscimento che la città di Napoli ha pensato di riservare a una delle showgirl più amate in Italia. La manifestazione partenopea, giunta ormai alla sua terza edizione, vuole premiare gli artisti che nel loro campo sono riusciti a compiere dei “miracoli”. E nella sua carriera Belen è stata fenomenale: conduttrice, imprenditrice e icona di bellezza, in pochi anni la bella argentina ha compiuto un vero e proprio miracolo. Un premio che è diventato un mix divertente tra sacro e profano tipico della cultura napoletana. E poi San Gennaro è il protettore della città, una figura religiosa che nel corso della sua vita di miracoli ne ha compiuti tanti. Ma a spiegare le vere motivazioni che hanno indotto la giuria a scegliere Belen ci ha pensato il conduttore radiofonico Gianni Simioli: “Perché lei è un’opera d’arte vivente, una donna di straordinaria bellezza, ironia e sensibilità”. Questo riconoscimento arriva dopo le ottime recensioni che il New York Times ha scritto sul Ricci, il locale che la Rodriguez ha inaugurato poco tempo fa in coppia con Joe Bastianich. Per i detrattori della bella argentina sono tempi duri! Belen sta inanellando un successo dopo l’altro e, in questi giorni, è arrivata anche a Napoli in compagnia del marito Stefano e del piccolo Santiago. E, premiazioni a parte, i rapporti tra lei e l’ex ballerino di “Amici” sembrano ormai aver superato la piccola crisi passeggera di qualche mese fa.



Sannioportale.it