• MARTEDÌ 26 OTTOBRE 2021 - S. Florio martire

Il vescovo etiope: «Milioni di morti in Tigray se non passeranno gli aiuti umanitari»

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Panorama.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


di Abune Tesfasellassie Medhin La lettera aperta del vescovo di Adigrat.Oggetto: L'appello urgente del vescovo per consentire l'accesso alle risorse umanitarie, la mobilitazione delle risorse per l'aiuto umanitario e per un intervento pacifico per porre fine alla guerra. Un saluto di pace in Cristo! Nonostante le restrizioni di movimento e il permesso limitato per accedere e mobilitare le risorse umanitarie, la Chiesa cattolica in Tigray (Segretariato Cattolico Diocesano di Adigrat e le Congregazioni Cattoliche che operano sotto l'Eparchia cattolica di Adigrat) si è impegnata a far fronte ai bisogni di emergenza della popolazione colpita dalla guerra nel Tigray, con la collaborazione caritatevole dei nostri partner/donatori internazionali.Eppure il sostegno umanitario si è limitato alle città e alle aree più vicine alle strade ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it