• GIOVEDÌ 17 GIUGNO 2021 - S. Ranieri confessore

Cuciniamo insieme: tortello rovesciato con salsiccia e asparagi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Panorama.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Andare per boschi stimola la fantasia e i buoni desideri. Così, raccolto un mazzetto di asparagi selvatici e pensando alla festa della mamma (auguri a tutte le mamme!) c'è venuta in mente questa ricetta. Andando per boschi si sentono anche echi lontani di dame e cavalieri, si sentono profumi agresti in una sinfonia di sensazioni che narra storie remote. E ci è venuta in mente anche la storia del tortello. Chi sa se vi siete mai chiesti perché si chiama così? La ragione è antica, antica come queste paste ripiene che ebbero origine nell'alto Medioevo per poi perfezionarsi attorno al Trecento e se ne facevano di dolci e di salate, le prime quasi sempre fritte nello strutto, le seconde quasi sempre bollite. Ci sono due versioni del nome tortello: la prima che vuole che ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it