• SABATO 15 MAGGIO 2021 - S. Torquato martire

Così le meraviglie dell'Italia trovano casa a Tokyo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Panorama.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Manca poco alle Olimpiadi di Tokyo 2020, meno di 100 giorni. L'anomalia si coglie subito nell'anno di ritardo: sono slittate a causa della pandemia; resta invariato il luogo e intatto lo spirito che le anima, quest'ultimo racchiuso nei simboli, i cinque cerchi, l'unità dei continenti attraverso il collante dello sport. La sua capacità di essere manifesto, sprone, tensione verso un mondo più coeso, legato da un entusiasmo che non va interpretato né codificato, è già di suo linguaggio universale.Panorama, assieme al Coni, il Comitato olimpico nazionale italiano, racconterà in cinque puntate la strada di avvicinamento al Giappone, la «Road to Tokyo», un percorso fatto di passione, sacrificio, valore. Quello proprio del gesto atletico e di quanto, tanto, gli orbita intorno: il privilegio di poter rappresentare un intero Paese, le sue eccellenze, la tradizione e il talento naturale dell'innovazione; l'arte, l'artigianato, la cucina e i derivati di quel concetto largo che è la creatività, di fronte a un pubblico di un miliardo e mezzo di persone, sintonizzato sui Giochi con tutti i media possibili.Da questa consapevolezza è nata «Casa Italia», un progetto che ha superato la funzione delle origini: nel 1984, a Los Angeles, ospitava l'andirivieni dei partecipanti in maglia ...



Sannioportale.it