• LUNEDÌ 1 MARZO 2021 - S. Albino vescovo

Porto di Genova, progetto colossale, come ai tempi della Superba: grande diga, mega banchina, e c’è chi rema contro

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blitzquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ci avevano messo solo sei anni, dal 1919 al 1925, a cambiare faccia alla città. E soprattutto al grande porto storico e medioevale. Grazie ai soldi del duca di Galliera, principe di Lucedio, ingegner Raffaele Luigi Francesco Ignazio Emanuele Alessandro De Ferrari. Una specie di Rockefeller italiano, l’uomo che cambiò le comunicazioni in Europa, inventando […]



Macrolibrarsi
Sannioportale.it