• LUNEDÌ 1 MARZO 2021 - S. Albino vescovo

Covid, la variante sudafricana più veloce del 50%: mutazione proteina spike sfugge agli anticorpi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blitzquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Circa la metà dei sopravvissuti al Covid potrebbe essere infettato dalla variante sudafricana poiché il ceppo sarebbe in grado di “sfuggire” al sistema immunitario.   I ricercatori affermano che una mutazione su una parte specifica della proteina spike sembra metterla in grado di “sfuggire” agli anticorpi. Gli anticorpi sono sostanze prodotte dal sistema immunitario, fondamentali per […]



Sannioportale.it