• GIOVEDÌ 3 DICEMBRE 2020 - S. Francesco Saverio

Terremoto devastante in Cile magnitudo 8.3! Gli esperti temono un disastro anche per l’Italia.

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright l0specchio.altervista.org e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


In Cile torna l’incubo terremoto-tsunami. Una scossa di magnitudo 8.3 ha nella serata di ieri fatto tremare Santiago e un’ampia zona del Paese. Tanta paura, da nord a sud, cinque persone morte, un milione di evacuati preventivamente in poche ore. La protezione civile cilena (Onemi) mantiene il proprio “monitoraggio allerta rossa per sisma di maggior intensità e allarme tsunami” in alcune regioni del paese, mentre in altre aree è rientrato. Gli esperti di sismologia Italiana, temono per il nostro paese, da tempo ormai ci si aspetta un terremoto che spacchi in due il territorio Italiano causando milioni di morti. Quel tempo sembra essere arrivato. Seguici sulle nostre pagine facebook: Lo Specchio – Il Telegrafo  – 24 ore news



Macrolibrarsi
Sannioportale.it