• SABATO 24 OTTOBRE 2020 - S. Marco solitario

Sì, Salvini ha consegnato la memoria difensiva a Barbara D’Urso

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Bufale.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


In un post pubblicato dal portavoce del Movimento 5 Stelle Nuccio Di Paola ieri, 30 settembre 2020, viene mostrato lo screenshot di un tweet di Matteo Salvini. Il leader del Carroccio ha dichiarato di aver consegnato la memoria difensiva a Barbara D’Urso nel corso del programma Non è la D’Urso in onda su Canale 5. La memoria difensiva per il mio processo di sabato a Catania come “sequestratore di persona” che ho consegnato alla D’Urso è scaricabile qui, in totale trasparenza: http://legaonline.it/memoria.
FuocoFacciamo circolare i FATTI, senza interpretazioni, e la realtà vince. (2/2) Il tweet è la seconda parte di un messaggio più lungo. Possiamo dire che questi tweet esistono (come ci avete chiesto) e li troviamo sull’account Twitter di Matteo Salvini. L’ex Ministro, infatti, in diretta su Canale 5 ha portato i fogli della sua memoria difensiva e possiamo vederlo negli ultimi minuti del video pubblicato dallo stesso Salvini sui suoi profili. Il riferimento è ovviamente al processo di Catania sul caso della Nave Gregoretti. Troviamo la definizione di memoria difensiva sul portale La Legge per Tutti e sul sito dello studio Brocardi. Confermiamo, dunque, che Salvini ha consegnato la memoria difensiva nelle mani di Barbara D’Urso al termine della puntata di Non è la D’Urso, come da lui stesso dichiarato sui social e come riportato da Adnkronos. L'articolo Sì, Salvini ha consegnato la memoria difensiva a Barbara D’Urso proviene da Bufale.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it