• MERCOLEDÌ 22 SETTEMBRE 2021 - S. Maurizio martire

L’Amerigo Vespucci dimostra che la profilassi funziona (empiricamente)

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Bufale.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L’Amerigo Vespucci dimostra che la profilassi funziona (empiricamente), e stormi di novax su Internet si affrettano a dimostrare il contrario. Ma basta studiare un po’ di matematica e statistica per dimostrare che ciò che anima il complottista medio è una combinazione tra la malafede e la mancanza di conoscenze elementari di statistica. Insomma, l’uso (dolosamente o colposamente) strumentale del Paradosso del Sopravvissuto che abbiamo già visto col caso di Israele. Partiamo ora dalla notizia, data correttamente dal Dottor Salvo di Grazia Avete saputo del caso della nave Amerigo Vespucci? CoViD per l’equipaggio, 320 persone tutte vaccinate. Solo 20 contagiati, asintomatici. I vaccini hanno evitato la malattia al 94% delle persone e chi l’ha avuta non ha subito danni particolari. Esattamente ciò che ci aspettavamo. pic.twitter.com/NB4giWroT5 — Salvo Di Grazia (@MedBunker) July 26, 2021 La notizia è effettivamente questa, e premere l’acceleratore e viralizzare il fatto che “fossero tutti vaccinati” non dimostra l’inefficacia dei vaccini, anzi. Si chiama “Paradosso del sopravvissuto”, ed è la stessa tecnica usata per trasformare magicamente i dati isrealiani in un tripudio di commenti novax. La statistica e il Paradosso del Sopravvissuto: come ‘Amerigo Vespucci dimostra che la profilassi funziona Ipotizziamo l’esplosione di un conflitto mondiale nel quale si renda necessario riaprire la coscrizione obbligatoria. Per i detrattori spaventati dalle “parole difficili”, torna la leva obbligatoria e tutti i giovani dai 18 anni in su devono andare sui campi di battaglia. Inevitabilmente come accade nel conflitto moltissimi di loro moriranno, molti altri torneranno gravemente invalidi e traumatizzati fino a non poter mai più riprendere una vita normale. Analizzando il numero di giovani partiti forti e sani, e detraendo il numero di giovani tornati in una cassa di mogano o menomati nel corpo e nella mente, dedurremmo ovviamente che la guerra è una cosa orribile, ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it