• MERCOLEDÌ 8 LUGLIO 2020 - S. Adriano papa

“Boldrini e Bellanova li hanno messi a lavorare”, ma il video è stato girato in Sudafrica

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Bufale.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Credevamo di essercene liberati, ma un video riproposto dai social come una rivolta di migranti e da noi già analizzato in questo articolo, a questo giro, ritorna con riferimenti a Boldrini e Bellanova. Il filmato è sempre lo stesso: un gruppo di persone di colore creano il caos e vengono ripresi da una finestra. Nel nostro precedente articolo facevamo presente che sia un consigliere comunale che utenti comuni riproponevano il video sostenendo che fosse girato in Italia. Accade anche oggi. Boldrini e Bellanova gli ha messi a lavora (sic)

Sudafrica, non Italia

Addirittura nella nostra precedente analisi (ribadiamo, la trovate qui) facevamo notare che i disinformatori ossessivi sostenevano che le immagini mostravano una rivolta al Cara di Mineo, un fatto vero che però non aveva alcuna attinenza con il video. Il video, infatti, è stato girato a Stellenbosch, una città del distretto di Cape Winelands, in Sudafrica. Come riportava la stampa internazionale il 29 ottobre 2018, 27 uomini erano stati arrestati dopo i disordini. La stampa locale, nello specifico, riportava che le persone coinvolte protestavano contro una sentenza e per questo 27 di loro erano state fermate con l’accusa di violenza pubblicadanni alla proprietà. Nessun migrante né alcuna attinenza con Boldrini e Bellanova: il video era stato girato in Sudafrica nel 2018. L'articolo “Boldrini e Bellanova li hanno messi a lavorare”, ma il video è stato girato in Sudafrica proviene da Bufale.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it