Altro che Tiffany Pontes Dover morta: lei ed il Chi Memorial contro voci sul vaccino dell’infermiera

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Bufale.net e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Fine delle speculazioni su Tiffany Pontes Dover morta. Da giorni i no vax, coadiuvati dai negazionisti, affermano che l’infermiera sia deceduta dopo essersi sottoposta al vaccino per il Covid. Nonostante le prime smentite di rito, che abbiamo condiviso sul nostro sito a partire dalla giornata di sabato, siamo stati costantemente attaccati da coloro che evidentemente hanno voluto credere con tutte le proprie forza al decesso della donna, al punto da prendere d’assalto anche i suoi profili social su Facebook (poi chiuso nelle ultime ore) e Instagram.

Tiffany Pontes Dover non è morta: l’infermiera del vaccino sta benissimo

Improbabili siti dove un Elon Musk qualsiasi risulta morto dodici volte, utilizzato dai bufalari no vax alla ricerca di nuovi seguaci. Tutto per parlare di Tiffany Pontes Dover morta senza mai mettere in discussione le proprie tesi. Questo, nonostante nel weekend la struttura in cui lavora, il Chi Memorial, abbia evidenziato che la donna stesse bene. Niente, neanche questo è stato sufficiente ed anche chi fa il nostro lavoro è stato costretto a trattare l’argomento più e più volte. Poi, finalmente, nella giornata di lunedì è arrivata proprio l’iniziativa dello stesso Chi Memorial Hospital. Un video, postato sulla pagina Facebook ufficiale che trovate anche a fine articolo, per evidenziare insieme a Tiffany Pontes Dover e a tutti gli altri membri del personale sanitario della struttura che la donna sia viva e vegeta. Sembra assurdo a fine 2020 dover arrivare a tanto, nonostante la diretta interessata volesse proteggere la propria privacy, ma a quanto pare era questo l’unico modo per mettere la parola fine a questa storia. Dunque, qui di seguito trovate il video che smentisce in modo definitivo ed inconfutabile la storia di Tiffany Pontes Dover morta dopo essersi sottoposta al vaccino contro il Covid. L’infermiera sta alla grande ed oggi è apparsa nel filmato insieme ai colleghi, con tanto di cartello contenente la data del 21 dicembre 2020. Se neanche questo è sufficiente per i no vax, complottisti e negazionisti, allora ci arrendiamo definitivamente. L'articolo Altro che Tiffany Pontes Dover morta: lei ed il Chi Memorial contro voci sul vaccino dell’infermiera proviene da Bufale.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it