• LUNEDÌ 25 OTTOBRE 2021 - S. Bonifacio I papa

Aggiornamento di Adobe cancella(va) i dati degli utenti Mac

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Attivissimo.blogspot.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Aggiornamento di Adobe cancella(va) i dati degli utenti Mac Di solito raccomando di installare sempre prontamente gli aggiornamenti del software, ma stavolta non lo posso fare. C''è stato infatti un brutto inciampo per Adobe: l’ultimo aggiornamento periodico della suite di elaborazione grafica Adobe Creative Cloud cancellava per sbaglio i dati degli utenti Mac. Specificamente cancellava quelli contenuti nella prima cartella in ordine alfabetico che trovava nella nella directory di root del Mac. Spesso questi dati sono importanti per la gestione del sistema o sono delle copie di sicurezza, per cui perderle senza accorgersene può essere decisamente spiacevole.

Come faccia un aggiornamento a contenere un’istruzione che cancella la prima cartella che trova senza nemmeno controllarne il nome è un mistero che è meglio non sondare, ma il problema ora è stato risolto con un nuovo aggiornamento.

Se usate questa suite e avete installato l’aggiornamento difettoso, che è la versione 3.5.0.206, controllate di non aver perso nulla; se non l''avete ancora installato, siete fortunati e potete procedere con l’installazione dell’aggiornamento corretto che è stato rilasciato da Adobe.


Fonti: The Register, BBC, Backblaze, Adobe.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it