• SABATO 26 SETTEMBRE 2020 - S. Damiano Martire

La denuncia di un fotomodello uiguro dal centro detenzione in Cina: "Non voglio morire qui"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Repubblica.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Merden Ghappar è riuscito a lavorare nella moda per un brand cinese, ma sempre sotto falso nome. Svelata la sua identità di uiguro, minoranza musulmana perseguitata da Pechino, è stato rinchiuso e ha inviato un video-denuncia alla Bbc



Macrolibrarsi
Sannioportale.it