• VENERDÌ 3 LUGLIO 2020 - S. Tommaso apostolo

Fake news, Bolsonaro nel mirino. Nella notte un blitz in varie città brasiliane

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Repubblica.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Perquisizioni nelle case e negli uffici di 29 fedelissimi del presidente: sono blogger e politici del cosiddetto "Ufficio dell'odio", la struttura di propaganda gestita dal figlio Carlos. L'accusa: aver diffuso notizie false



Macrolibrarsi
Sannioportale.it