• VENERDÌ 16 APRILE 2021 - S. Lamberto martire

Spid e PagoPA, le amministrazioni pubbliche ancora in ritardo: fallita la scadenza di legge

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Repubblica.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Entro il 28 febbraio tutti gli enti pubblici avrebbero dovuto accettare Spid, la Cie e PagoPA e avviare la transizione di tutti i servizi su app IO. Ma restano molti gli inadempienti: la palla passa al neo ministro Vittorio Colao



Sannioportale.it