• MERCOLEDÌ 27 MAGGIO 2020 - S. Agostino v. di Canterbury

WaT – We are Tomorrow. Tech, Innovazione, Futuro

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il centro del progetto prenderà vita l’ultimo weekend di maggio, con 3 giorni di conferenze online gratuite. Ogni giorno vi sarà una conferenza ben strutturata, con speaker rinomati che discuteranno di Innovazione, Tech e Futuro. Ogni giorno vi sarà un tema di discussione diverso: Food-Tech, EdTech e Future Italia. Le conferenze avranno sempre come fili conduttori il Tech, l’Innovazione e il Futuro. Il secondo focus di Wat sono i Social Media .
Ogni giorno si parlerà di innovazione, idee e persone sui diversi canali. “Ci impegniamo – scrive WaT – a condividere contenuti di qualità, da fonti certe e correlati ai temi delle conferenze. Vogliamo connettere le persone, condividere conoscenza su quello che sta
accadendo nel mondo del tech e dell’innovazione e (in)formare sul futuro che verrà”. WaT è una community. Nata da giovani Italiani, espatriati e non, che condividono la passione per l’innovazione, il futuro, la tecnologia e i talenti del proprio paese. Gli speaker sono imprenditori, sviluppatori, esperti e sognatori. Ognuno di loro condividerà la propria visione, la propria storia e le proprie competenze. Ecco alcuni nomi: Davide Dattoli di Talent Garden, Marco Berardinelli di Google Italia, Vincent Zimer di Kiron Education e ancora Filippo Mottolese (Miscusi), Isabella Poti, Matteo Sarzana (General Manager Italy Deliveroo) e molti altri. WaT è powered by TOA, uno tra i più grandi festival di tecnologia e innovazione con sede a Berlino. QUALCHE DETTAGLIO
Le conferenze saranno disponibili il 28 (Food-Tech), 29 (EdTech) e 30 Maggio (Future Italia) sul sito ufficiale (ci sarà un collegamento ad hoc) e sui canali social di WaT



Sannioportale.it