• MARTEDÌ 7 LUGLIO 2020 - S. Claudio martire

Wall Street positiva su ottimismo ripresa economica

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – Wall Street taglia il traguardo di metà seduta grazie all’ottimismo degli investitori per il rilancio dell’attività economica e alle speranze di un potenziale vaccino contro il coronavirus. Passa in secondo piano l’acuirsi delle tensioni tra USA e Cina. Sul fronte macroeconomico, sotto il consensus l’indice del distretto Fed di Chicago sull’attività nazionale, mentre i dati sulle vendite di nuove abitazioni sono risultati migliori delle stime. Tra gli indici statunitensi, il Dow Jones, sta mettendo a segno un guadagno del 2,68%; sulla stessa linea, avanza con forza lo S&P-500, che continua gli scambi a 3.011,95 punti. Guadagni frazionali per il Nasdaq 100 (+0,66%), come l’S&P 100 (1,6%). Risultato positivo nel paniere S&P 500 per i settori finanziario (+5,07%), beni industriali (+4,50%) e energia (+3,01%). Tra le migliori Blue Chip del Dow Jones, Raytheon Technologies (+8,24%), Goldman Sachs (+7,41%), JP Morgan (+7,16%) e DOW (+6,44%). Tra i best performers del Nasdaq 100, American Airlines (+13,81%), Tripadvisor (+13,53%), Bed Bath & Beyond (+12,54%) e Mattel (+9,73%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Moderna, che continua la seduta con -11,01%. Sessione nera per Regeneron Pharmaceuticals, che lascia sul tappeto una perdita del 4,46%. In caduta libera Vertex Pharmaceuticals, che affonda del 3,71%. Pesante Activision Blizzard, che segna una discesa di ben -3,5 punti percentuali.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it