• SABATO 15 AGOSTO 2020 - Assunzione di Maria vergine

Tav, Di Maio: “Triplo energie tornare indietro ma resto per il No”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – “Tornare indietro adesso richiede il triplo delle energie ma non sto dicendo assolutamente che sto cambiando idea”. Lo ha detto il leader 5 stelle Luigi Di Maio intervenendo a una riunione a Torino con attivisti ed eletti del Movimento per affrontare l’esplosiva questione che vede protagonista la Sindaca Appendino sulle questioni “Salone Auto” e delle mancate Olimpiadi invernali nel capoluogo piemontese e che ha visto al centro della discussione appunto anche la Tav. Tema sollevato da numerosi partecipanti. Di Maio nelle sue repliche finali ha addossato la colpa al Pd, precisando: “i risultati alla fine si vedono, aver lasciato per cinque anni al Governo i Dm ecco che cosa ha provocato, con loro che remavano a favore dell’opera. Adesso ci vuole appunto il triplo delle energie per tornare indietro”. DiMaio, nella sua relazione iniziale, aveva ribadito che il M5S “è No Tav”.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it