• GIOVEDÌ 24 SETTEMBRE 2020 - S. Pacifico da S. Severino

Intesa, Messina: “Concentrati su fusione UBI. Non interessati a Europa Est”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – Il Ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, esclude per ora nuove operazioni di M&A almeno nel breve periodo (6-9 mesi), in cui il management sarà concentrato sull’integrazione di UBI Banca. Lo ha precisato l’Ad in conference call, spiegando: “Devo essere sicuro che le cose funzionino all’interno di un gruppo prima che so possano fare altre acquisizioni”. Il manager ha poi confermato che l’aggregazione sarà completata l’anno prossimo, dopodiché si valuteranno nuove possibilità. In ogni caso, Messina ha smentito un interesse per l’Europa dell’Est. Messina si dice anche scettico rispetto alla possibilità generale che si realizzino nuove operazioni cross-border in Europa, a causa del difficile contesto creato dalla pandemia di Covid-19 ed alla difficoltà di creare sinergie, che sono essenzialmente sinergie di costo. (Foto: © Roman Babakin/123RF)



Sannioportale.it