• MERCOLEDÌ 12 MAGGIO 2021 - SS. Nereo e Achilleo martiri

Francia, Villeroy conferma: “Recupero livelli pre-Covid a metà 2022”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – L’economia francese dovrebbe tornare ai livelli pre-Covid per la metà del 2022. Lo ha confermato il Governatore della Banque de France e membro della BCE, Francois Villeroy de Galhau alla radio francese, secondo quanto riferito da Reuters. “Gradualmente risaliremo al livello che avevamo prima del COVID”, ha affermato il banchiere, dopo che la banca centrale ieri ha reiterato la previsione di crescita del 5,5% nel 2021, se le restrizioni per il Covid non si estenderanno oltre il mese di aprile. La banca centrale ieri ha parlato di un primo trimestre “leggermente migliore delle attese”, grazie alla resilienza delle imprese francesi rispetto alle restrizioni sanitarie, confermando una previsione “relativamente prudente” di crescita del 5,5%, nel punto intermedio delle previsioni governative che indicavano inizialmente un 6%, poi tagliato al 5%. Anche l’FMI vede per la Francia una crescita del 5,8%, milione di quella dell’Area Euro (4,4%).



Sannioportale.it