• VENERDÌ 5 GIUGNO 2020 - S. Bonifacio vescovo

Brillante il listino americano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – Segno più per il listino USA, con il Dow Jones in aumento dello 0,82%; sulla stessa linea, lo S&P-500 fa un piccolo salto in avanti dello 0,45%, portandosi a 3.090,51 punti. Leggermente positivo il Nasdaq 100 (+0,68%), come l’S&P 100 (0,6%). In luce sul listino nordamericano S&P 500 i comparti energia (+1,11%), telecomunicazioni (+1,04%) e informatica (+1,00%). In fondo alla classifica, sensibili ribassi si manifestano nel comparto utilities, che riporta una flessione di -1,74%. Tra i protagonisti del Dow Jones, DOW (+2,55%), Goldman Sachs (+2,53%), United Health (+2,24%) e American Express (+2,07%). Le più forti vendite, invece, si manifestano su Coca Cola, che prosegue le contrattazioni a -1,15%. Piccola perdita per Procter & Gamble, che scambia con un -0,62%. Tentenna McDonald’s, che cede lo 0,59%. Scivola Pfizer, con un netto svantaggio dello 0,55%. Tra i protagonisti del Nasdaq 100, Baidu (+12,16%), Discovery (+9,32%), Discovery (+8,88%) e Qualcomm (+6,88%). I più forti ribassi, invece, si verificano su Tripadvisor, che continua la seduta con -20,99%. Affonda Bed Bath & Beyond, con un ribasso del 3,13%. Crolla Liberty Global, con una flessione del 2,60%. Vendite a piene mani su Liberty Global, che soffre un decremento del 2,58%.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it