• LUNEDÌ 3 AGOSTO 2020 - S. Pietro vesc. di Anagni

Borse asiatiche negative

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – Le borse asiatiche si muovono in negativo dopo il finale al ribasso di Wall Street sulla possibilità che salti l’accordo commerciale tra Stati Uniti e Cina. A Tokyo, l’indice Nikkei chiude con un calo dell’1,05% a 23.135 punti, mentre il Topix cede lo 0,20%. Giù anche Seul con un -0,73%. Poco mosse le borse cinesi, con Shanghai che segna un -0,34% e Shenzhen un +0,03%. Giù Taiwan -0,18%. Prevalgono le vendite anche sulla altre piazze asiatiche che chiuderanno più tardi le rispettive sedute, con Hong Kong che mostra un calo dello 0,99%. Seguono Singapore (-0,18%), Bangkok (-0,16%), Kuala Lumpur (-0,65%) e Jakarta (-0,35%). Piatta Mumbay (-0,09%) mentre Sydney arretra dell’1,53%.



Sannioportale.it