• LUNEDÌ 25 GENNAIO 2021 - Conv. di S. Paolo apost.

ASPI, vicina intesa con Governo su piano economico

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Quifinanza.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Teleborsa) – ASPI e Governo avrebbero raggiunto una convergenza sul Piano economico e finanziario, condizione necessaria affinchè ci sia il rinnovo della concessione. Secondo quanto riporta l’ANSA, i ministeri dei trasporti, dell’economia e Palazzo Chigi avrebbero trovato l’accordo sull’ultima versione del PEF presentato da ASPI e quindi si starebbe valutando di portarlo allo step successivo, il CIPE – Comitato interministeriale per la programmazione economica. Il dialogo tra le due parti era fermo da settimane in quanto il Governo puntava a firmare l’accordo di cessione alla corda CDPBlackstoneMacquarie, prima ancora che fosse approvato il PEF. Dal canto suo la controllante Atlantia giudicava necessario definire il PEF e successivamente arrivare a un accordo sul passaggio di controllo di ASPI. Al momento la data del 30 novembre per presentare un’offerta più articolata rimane confermata, e il raggiungimento di un accordo sul PEF potrebbe sbloccare la trattativa e condurre ad una offerta giudicata più congrua da Atlantia, che un mese fa aveva rifiutato una prima offerta.



Sannioportale.it