• DOMENICA 3 LUGLIO 2022 - S. Tommaso apostolo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Zon.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Roland Garros, Musetti sfiora l’impresa con Tsitsipas ma poi cede al 5°. Ok Sinner, Sonego e Cecchinato

Al Roland Garros, Lorenzo Musetti rivive l’incubo di un anno fa con Djokovic: avanti 2 set a 0 contro Tsitsipas nel 1° turno, subisce un crollo fisico che permette al greco di tornare in partita e ribaltarla, vincendo così al 5° set dopo 3 ore e mezza. Il classe 2002 esce così di scena immediatamente, molto sfortunato fin dal sorteggio ed anche per come si è evoluto un match che meritava di finire diversamente. L’Italia si presenta al 2° turno del Roland Garros con 4 tennisti nel maschile e 2 nel femminile: a Fabio Fognini e Martina Trevisan, si aggiungono anche Jannik Sinner, Lorenzo Sonego, Marco Cecchinato e Camila Giorgi, usciti vittoriosi nei rispettivi match d’esordio. Niente da fare invece per Lucia Bronzetti, Jasmine Paolini e Giulio Zeppieri, eliminati al 1° turno. Muso, come un anno fa Un gran peccato ed una enorme delusione per Lorenzo Musetti. Al rientro dall’infortunio accusato a Madrid, il classe 2002 gioca due set di grande livello contro Tsitsipas, finalista la scorsa edizione dello Slam francese. La partita del tennista azzurro inizia con leggero ritardo: sotto di un break e sull’1-4 e 15-40, dà la svolta al set con tre game consecutivi per arrivare sul 4-4, annullando anche altre 2 chance di controbreak per Tsitsipas. ...
Testi ed immagini Copyright Zon.it



Sannioportale.it