• SABATO 11 LUGLIO 2020 - S. Benedetto abate

"Rispondo alla gentile Costamagna". Salvini la zittisce in diretta: Mes e Bot, ora è chiaro?

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


In pochi secondo Matteo Salvini smonta le critiche di Luisella Costamagna sul no della Lega al Mes. Botta e risposta a Fuori dal coro. La commentatrice ospite fissa di Mario Giordano chiede "quale buon padre di famiglia preferirebbe un mutuo più salato? 22 miliardi di buoni del tesoro con almeno 1,4% di interessi (come chiede la Lega) rispetto al Mes, con tasso agevolato allo 0,1%? Per lei viene prima l'interesse degli italiani o il no all'Europa?".    

Salvini, con grande calma, puntualizza: "Perché i soldi per i Bot sono soldi che rimangono in Italia e che vanno in tasca ai cittadini e alle imprese italiane, senza condizioni. I soldi gentilmente prestati dal Mes sono sono soldi che devono essere restituiti in base a condizioni non decise a Roma o Milano, ma tra Bruxelles e Berlino. Rispondo alla gentile Costamagna: se i soldi del Mes fossero sto regalo imperdibile, la Grecia, la Spagna, la Francia e il Portogallo non li usano. O sono fessi gli altri - conclude Salvini - o sono un prestito a rischio".     



Sannioportale.it