• SABATO 30 MAGGIO 2020 - S. Giovanna d'Arco

Pazzesco, la sardina Santori intervista il ministro Gualtieri. "Quando facevo l'università...": 50 minuti di delirio rosso

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ci mancava solo Mattia Santori. Tra un Decreto Rilancio e una trattativa sul Recovery Fund, il ministro dell'Economia Roberto Gualtieri trova il tempo per farsi intervistare in diretta Facebook dal leader delle sardine in versione giornalista. Dal confronto, ovviamente, emerge l'immagine di un governo al limite della perfezione. Perfetto sì, ma mai quanto il 31enne bolognese che ricorda: "Quando ho fatto i test di economia all'Università ho dato la risposta giusta a la domanda quale fosse la voce per cui spende di più lo Stato: Sanità". Complimenti. In compenso, come sottolinea anche il Giornale.it, è mancato qualsiasi riferimento ai ritardi dei decreti e alle drammatiche difficoltà dei commercianti e degli imprenditori, del resto un elettorato a cui le sardine non hanno mai guardato.       In 50 minuti in ginocchio, Santori regala delle perle inarrivabili: "Devo dire che è anche bello poter parlare con un ministro dell'Economia che spiega quello che fa. Grazie per il lavoro che fate, a prescindere dai colori politici. In qualche modo voglio esprimere una riconoscenza per quello che state facendo. Mi accuseranno di essere filogovernativo, ma a volte bisogna andare oltre i colori…”. Facile, quando il colore è sempre lo stesso.  



Dal Web

....

Sannioportale.it