• MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020 - S. Girolamo presbitero e dott.

"Molto pericoloso". Crisanti a In Onda, l'attacco diretto a Zangrillo sul virus

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


"Affermazioni estremamente pericolose". Andrea Crisanti, virologo dell'Università di Padova, risponde in collegamento a In Onda alle parole del collega Alberto Zangrillo, capo-rianimazione al San Raffaele di Milano. "Sul fatto che secondo Zangrillo non entrano più malati di coronavirus in rianimazione, forse si riferisce al suo ospedale, perché qui non è vero e non penso che possa riferirsi a piano nazionale".      "Io parlo per l'esperienza di Padova - sottolinea il professor Crisanti, protagonista nella prima fase dell'emergenza del "modello Veneto" che ha arginato il contagio, prima di entrare in rotta di collisione con il governatore Luca Zaia -, abbiamo decine e decine di malati in reparto e in rianimazione e non capisco su quali basi faccia questa affermazione".  



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it