• SABATO 8 AGOSTO 2020 - S. Domenico di Guzman

Magistratura, braccio armato della sinistra. Bruno Vespa con Salvini, il leghista: "Ma li spazzeremo via"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ieri, sabato 1 agosto, nel suo consueto intervento sul Giorno, Bruno Vespa ha scritto quanto segue: "Le intercettazioni del caso Palamara dimostrano l'orientamento di alcuni magistrati di farsi braccio armato di quella solida frazione politica (sempre la stessa) che a ogni costo vuole impedire il ritorno della destra al potere, al di là della volontà degli elettori". Ogni riferimento all'assedio giudiziario che sta colpendo Matteo Salvini, per ultimo il rinvio a giudizio per Open Arms, non era assolutamente casuale. E le parole del conduttore di Porta a Porta sono state riprese e rilanciate su Twitter dal leader della Lega, che ha commentato: "Le parole di Bruno Vespa fotografano benissimo la situazione. Ma il giudizio degli italiani presto o tardi arriva e spazzerà via il poltronavirus Pd-5Stelle, a partire dalle elezioni di settembre in sette regioni", ha concluso Salvini.      



Macrolibrarsi
Sannioportale.it