• DOMENICA 5 LUGLIO 2020 - S. Antonio Maria Zaccaria

Maddie McCann, drammatica svolta: indagato un maniaco tedesco, la terrificante ipotesi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Una possibile e fragorosa svolta nel caso che riguarda Maddie McCann, la bimba inglese sparita nel 2007 in Portogallo, quando aveva tre anni e si trovava in vacanza con i genitori. La polizia tedesca, infatti, ha fatto sapere che c'è un indagato. "Si tratta  di un uomo tedesco di 43 anni, sospettato di omicidio", ha fatto sapere la polizia federale in un comunicato. Si tratta di un pluripregiudicato per reati sessuali e che si trova già in carcere per altri crimini. Una speranza, dunque, di risolvere uno dei casi più inquietanti e misteriosi che si ricordino da parecchi anni a questa parte. Stando all'ufficio federale, il tedesco in questione tra il 1995 e il 2007 frequentava regolarmente l'Algarve, dove Maddie era sparita, facendo lavori occasionali nella ristorazione e arrotondando con piccoli reati quali spaccio di droga e furti con scasso nei complessi alberghieri e nelle case vacanze.  



Sannioportale.it