• LUNEDÌ 6 LUGLIO 2020 - S. Maria Goretti vergine e martire

"La più bella barzelletta". Oliviero Toscani comunista oltre ogni immaginazione: l'ultimo insulto contro Berlusconi

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Dopo la deplorevole figuraccia sui morti del Ponte Morandi, Oliviero Toscani riappare in tv. Scomparso dai salottini dopo il "licenziamento" dei Benetton per la frase "ma a chi vuoi che importa se casca un ponte?", ecco che il fotografo torna alla ribalta. Anche questa volta, in collegamento con Coffee Break su La7, non si smentisce. Al centro del dibattito di questa mattina, martedì 30 giugno, la sentenza di condanna "pilotata" per frode fiscale Mediaset-Agrama nel 2013.     "La fotografia della politica è incompetenza e litigio. Adesso dobbiamo pure risarcire Berlusconi, questa è la più bella barzelletta che ho sentito". E ancora: "Berlusconi dovrebbe risarcire noi per gli interessi privati in atto d'ufficio. Ma è possibile che in questo Paese è sempre così difficile dimostrare un po' di qualità?". Frasi che hanno scatenato la senatrice di Forza Italia, Licia Ronzulli, che per tutta risposta ha chiesto che il Cav venga risarcito politicamente con la nomina di "senatore a vita".   



Macrolibrarsi
Sannioportale.it