• LUNEDÌ 6 DICEMBRE 2021 - S. Nicola di Bari

"In cambio dei loculi...". Ricordate la dipendente hot di Ercolano? L'ultima scoperta choc di Striscia la Notizia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Nuove rivelazioni sul caso della dipendente comunale hot di Ercolano: arrivano da Luca Abete nella puntata di Striscia la Notizia, in onda questa sera su Canale 5. Nei giorni scorsi, proprio grazie a un servizio del tg satirico, si era scoperto che l'impiegata si spogliava via webcam su un sito per adulti all'interno del suo ufficio, rispondendo male a chi bussava alla sua porta o chiamava al telefono per avere delle informazioni. La donna, infatti, era da qualche anno in servizio all'ufficio cimitero.        Questa volta Abete ha incontrato il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, per chiedergli conto di un altro illecito. La signora, infatti, dopo una delle dirette porno, aveva dimenticato di interrompere le trasmissioni e inconsapevolmente ha diffuso una sua conversazione in cui parlerebbe chiaramente di pratiche per agevolare l'assegnazione di loculi (anche occupati abusivamente) in cambio di soldi e regali.       "Il mercato dei loculi è una vergogna. Dalla registrazione emerge che i dipendenti del Comune si interessano a fatti che non riguardano il Comune - ha detto il primo cittadino a Striscia -. Chiederò all'ufficio del personale di intervenire". Sulle dirette hot, invece, ha detto: "Abbiamo provato disgusto davanti a quelle immagini e immediatamente ho chiesto di avviare le procedure disciplinari nei confronti della lavoratrice, che è già stata sospesa e si arriverà finanche al licenziamento. Se le mani che si vedono nei video sono di dipendenti comunali bisognerà agire anche nei loro confronti".      



Sannioportale.it