• VENERDÌ 14 AGOSTO 2020 - S. Massimiliano K.

"Imagine di John Lennon? Canzone marxista". La Ceccardi a In Onda demolisce il mito della cultura progressista

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Susanna Ceccardi, ospite a In Onda su La7 condotto da David Parenzo e Luca Telese, ha spiegato sollecitata dai conduttori una sua vecchia diichiarazione su Imgine di John Lennon. La candidata del centrodestra alla carica di governatore della Toscana ha così ricordato che quella canzone voleva essere messa a Cascina, il paese di cui è stata sindaco, ai canti di natale in occasione delle festività natalizie al posto delle classiche canzoni festive. Lei in quel periodo era all'opposizione e motivò la sua contrarietà alla proposta.       Scelta ribadita anche ieri sera nel corso della diretta della trasmissione di La7: "Immagina un mondo senza religioni, senza confini e senza proprietà privata: qualcuno quel mondo l'ha poi realizzato..." spiega la Ceccardi citando il testo della famosa canzone scritta da Lennon dopo lo scioglimento dei Beatles.



Sannioportale.it