• DOMENICA 28 FEBBRAIO 2021 - S. Giusto martire in Roma

**Governo: Renzi tende mano 'pronti a confronto', continua pressing su gruppi Iv** (2)

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Adnkronos) - L'accerchiamento sui gruppi Iv continua. Continuano ad essere dati in bilico almeno due senatori, i 'soliti' Eugenio Comincini e Leonardo Grimani. Del primo, già ieri, si dava per certa la formalizzazione dell'addio a Iv. Ma ancora non è arrivata. Tra gli 'attenzionati' anche Anna Maria Parente, Mauro Marino (positivo al Covid e assente in questi giorni), si parla anche Giuseppe Cucca. "Tanti che vedono i loro nomi sui giornali, chiamano per dire che non è vero", dicono dal quartier generale renziano. Ma c'è anche la consapevolezza che l'idea di finire all'opposizione con Matteo Salvini crei non poche perplessità. E ci sarebbero anche deputati (oltre a Vito De Filippo e Michela Rostan già usciti) in riflessione, tra questi viene dato Massimo Ungaro. Oggi è circolata anche la voce di un possibile addio di Luigi Marattin, presidente della commissione Finanze, esperto ai tavoli economici e 'alfiere' del Mes. "Ma figuriamoci", si taglia corto da Iv. Quanto al crescente tam tam sul voto anticipato nel caso in cui non riuscisse l'operazione allargamento della maggioranza, da Iv si fa notare che solo fino a qualche giorno fa dal Pd si definiva un "errore imperdonabile" scivolare verso le elezioni. Intanto stasera alle 22 Renzi riunirà i parlamentari su zoom per "fare il punto della situazione", si spiega.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it