• LUNEDÌ 3 AGOSTO 2020 - S. Pietro vesc. di Anagni

Coronavirus, le peggiori notizie dal comitato di emergenza: "Inutile sperarci", le prospettive dell'Oms

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Terrificanti previsioni sul coronavirus firmate Oms: "La pandemia di coronavirus durerà a lungo. Servono dunque sforzi a lungo termine e una riposta sostenuta a livello locale e globale" contro il Covid-19. Inutile, insomma, sperare che la pandemia si concluda a breve. Così il Comitato di emergenza sulla pandemia, convocato dal direttore generale dell'Organizzazione mondiale della sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus. Il giorno successivo ai lavori, in un documento finale, il Comitato ha espresso "apprezzamento per gli sforzi di risposta alla pandemia dell'Oms e dei suoi partner". Successivamente ha rimarcato "la lunga durata prevista di questa pandemia, rilevando l'importanza di una risposta sostenuta a livello di comunità nazionale, regionale e globale". Dopo aver esaminato i dati, il Comitato ha concordato all'unanimità che l'epidemia da coronavirus "costituisce ancora un'emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale". Il dottor Tedros, dal canto suo, ha accettato il parere del comitato e ha confermato che Covid-19 resta un'emergenza di sanità pubblica di interesse internazionale. Si tratta del più alto livello di allarme dell'Oms, dichiarato il 30 gennaio scorso, quando ancora c'erano meno di 100 casi e nessun decesso registrato al di fuori della Cina. 



Sannioportale.it