• VENERDÌ 10 LUGLIO 2020 - S. Felicita martire

Conte, allarme rosso: fiducia ai minimi storici. Il sondaggio Tecnè che spazza via premier e governo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L'ultimo sondaggio realizzato dall'istituto Tecnè per Quarta Repubblica, la trasmissione condotta da Nicola Porro su Rete4, evidenzia un drastico calo nella fiducia in Giuseppe Conte. L'indice di gradimento del premier è rilevato al 35% ed è particolarmente basso tra i lavoratori autonomi (24%) e i precari (24%): sopra la media soltanto i pensionati (39%), categoria che comunque avverte la preoccupazione per un possibile taglio alle pensioni che potrebbe essere previsto dal piano di rientro dall'elevato debito pubblico.     Per quanto riguarda il governo sorretto da Pd e M5s, l'indice di gradimento è addirittura più basso: è stimato al 29%, e scende ancora di più tra i precari (19%) e gli autonomi (22%). Non è esaltante neanche il gradimento tra i dipendenti a tempo indeterminato (32%) e tra i disoccupati (29%), per i quali evidentemente non bastano le misure puramente assistenziali previste da questo esecutivo. A giudicare dalle cifre c'è poco da stare allegri per il premier Conte, il cui tempo a Palazzo Chigi potrebbe scadere presto senza le giuste risposte alla crisi economica scatenata dal coronavirus. 



Macrolibrarsi
Sannioportale.it