• MARTEDÌ 3 AGOSTO 2021 - S. Pietro vesc. di Anagni

Boniperti, Cobolli Gigli: "Tra campioni con più stile e classe del calcio italiano"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Liberoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(Adnkronos) - "A Boniperti mi legano amicizia e riconoscenza. L'amicizia si è sviluppata negli ultimi anni e la riconoscenza per avermi aiuto durante la mia presidenza in una assemblea con gli azionisti pubblici. Per me era uno dei campioni con più stile e classe del calcio italiano". E' il ricordo all'Adnkronos della bandiera della Juventus, Giampiero Boniperti, dell'ex presidente bianconero Giovanni Cobolli Gigli. "Di persone come Boniperti ce ne vorrebbe a questi tempi. Ricordo la sua disciplina coi giocatori, la maniera sbrigativa di decidere gli ingaggi, lo stile, le sue rimostranze sui capelli dei giocatori che dicono l'uomo -prosegue Cobolli Gigli-. Una persona che mi ha dato supporto, incoraggiamento e consiglio". "In una assemblea in cui gli azionisti pubblici facevano rimostranze verso Blanc e verso il sottoscritto lui si alzò e disse: 'Lasciateli stare, lasciateli lavorare, e così avvenne", conclude.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it